Nardi TFT, il forno Wi-Fi e touchscreen per Eurocucina 2012

di Redazione Commenta


L’idea della casa interconnessa in cui elettrodomestici, sistemi di climatizzazione e moduli di videosorveglianza dialoghino con la rete informatica è una delle direttrici che più attrae l’industria di settore. Con il forno TFT Second Generation Nardi compierà un ulteriore passo in questa direzione con un prodotto che si propone di portare nelle cucine le stesse interfacce che stanno radicalmente cambiando il mondo dell’informatica.

Frutto del lavoro del Centro Sperimentale Nardi Elettrodomestici, il forno TFT Second Generation verrà presentato durante l’evento Technology For The Kitchen a sua volta inserito nell’ambito di Eurocucina 2012 (Fieramilano dal 17 al 22 aprile). Il TFT nasce attorno al concetto di connessione e dispone al tal proposito di un modulo Wi-Fi che ne consente la configurazione all’interno della rete locale. In questo modo, spiega il produttore, sarà possibile interagire con il forno di casa direttamente dal computer caricando ricette o piani di cottura personalizzati dall’utente. Sarà perfino possibile caricare una serie di immagini da utilizzare come salvaschermo sul display del forno in modo non dissimile da quanto si farebbe con una cornice digitale.

Ed è proprio il grande display multifunzione l’altro elemento caratterizzante del Nardi TFT. Questo elemento incorniciato nella parte superiore del forno sostituisce pulsanti e manopole e permette la completa gestione di tutte le funzioni a partire ovviamente dalla scelta del programma di cottura. Oltre ai 10 programmi base, il TFT dispone di ulteriori 10 programmi per pietanze specifiche dedicati ad esempio alla cottura della pizza, del pollo con patate o dell’arrosto. Il programma Good Morning è specificamente pensato per tostare il pane a colazione mentre interessanti sono anche le funzioni di Scaldavivande e preparazione dello yogurt.

Suggestiva risulta la possibilità di controllare da remoto il funzionamento del forno grazie ad un ecosistema di applicazioni mobile che permetteranno anche di programmare l’avvio della cottura. Sul fronte tecnico il TFT dispone di un sistema di apertura push con movimento ammortizzato e di una completa dotazione di vassoi di dimensioni comprese tra i 32 ed i 45 cm ideali per sfruttare al meglio lo spazio disponibile. Da segnalare infine le funzioni di partenza ritardata, spegnimento programmato e blocco di sicurezza.

[Photo Credits | Nardi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>