Possibili problemi con l’aggiornamento iOS 15 dopo l’installazione

di Gio Battimelli Commenta

Alcune indicazioni utili a poche ore dalla distribuzione del nuovo aggiornamento di Apple

Da alcune ore è in distribuzione il nuovo aggiornamento iOS 15 e in tanti si chiedono se sia il caso di procedere o meno con il download. L’elenco iniziale dei problemi di iOS 15 include alcuni problemi molto comuni. Gli utenti iPhone hanno problemi a scaricare e installare il nuovo sistema operativo. Se l’installazione di iOS 15 si blocca, prova a ripristinare il telefono . Questo in genere risolve il problema.

aggiornamento iOS 15

I potenziali problemi con l’aggiornamento iOS 15 dopo l’installazione

Stiamo anche vedendo lamentele su rallentamenti che hanno coinvolto la nuova interfaccia utente, problemi di AirPlay, problemi di Touch ID e Face ID, consumo anomalo della batteria, problemi con app proprietarie e di terze parti, problemi di iMessage, problemi Wi-Fi, problemi di Bluetooth, problemi di CarPlay, blocchi ed altro ancora.

Ancora una volta, questo è un elenco iniziale e ci aspettiamo che l’elenco dei problemi di iOS 15 cresca man mano che più persone passano da iOS 14. Se non hai ancora scaricato iOS 15, ti consigliamo di preparare il tuo iPhone per il download. Alcuni lavori di preparazione in anticipo possono aiutarti a evitare grossi mal di testa.

Se riscontri bug o problemi di prestazioni su iOS 15, potresti provare a eseguire il downgrade del software del tuo iPhone nel tentativo di migliorarne le prestazioni. Apple sta attualmente firmando su iOS 14.8, il che significa che puoi riportare il tuo iPhone all’ultima versione di iOS 14 in caso di problemi con iOS 15.

Sfortunatamente, Apple ha smesso di consentire il ritorno verso iOS 14.7.1, iOS 14.7, iOS 14.6, iOS 14.5.1, iOS 14.5, iOS 14.4.2, iOS 14.4.1, iOS 14.4, iOS 14.3, iOS 14.2.1, iOS 14.2, iOS 14.1, iOS 14.0.1, iOS 14.0 e iOS 13, il che significa che non c’è modo di tornare a quelle versioni di iOS.

Apple consentirà agli utenti di rimanere su iOS 14 e coloro che scelgono di farlo continueranno a ricevere aggiornamenti di sicurezza e correzioni di bug per problemi persistenti. Quindi il percorso di downgrade a iOS 14 dovrebbe essere sempre aperto. Tuttavia, le versioni a cui puoi tornare probabilmente cambieranno durante l’anno. Apple non ha confermato la prossima versione di iOS, ma prevediamo che lancerà il suo primo lotto di correzioni di bug per i problemi di iOS 15 nel prossimo futuro. Magari già nel corso delle prossime due settimane.

Staremo a vedere in quale direzione andranno i feedback nei prossimi giorni, sperando che la situazione rientri nel più breve tempo possibile per tutti coloro che riscontrano anomalie con l’aggiornamento iOS 15. Del resto, ci sta che in questa fase possa venir fuori qualche bug qua e là.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>