LG Porterà al CES un televisore OLED da 55 pollici

Spread the love


L’edizione 2012 del CES di Las Vegas si avvicina rapidamente e come ogni anno cresce l’attesa attorno alle molte novità annunciate per l’occasione. Alla più importante fiera mondiale dell’elettronica di consumo LG presenterà, tra le altre cose, anche un nuovo televisore con tecnologia OLED da ben 55 pollici. Proprio il grande formato annunciato dal produttore coreano dimostra quanto questa tecnologia sia maturata e come ormai sia pronta per conquistare ampie fette di mercato.

Il nuovo televisore OLED di LG sarà caratterizzato da un rapporto di contrasto di 100.000: 1 in grado di garantire una efficace resa dei toni scuri ed una rappresentazione realistica delle variazioni di tono. Altri vantaggi permessi dalla tecnologia OLD riguardano anzitutto la profondità cromatica superiore ai normali pannelli LCD che consente una rappresentazione del colore con un maggior numero di tonalità. I televisori basati su schermi OLED sono inoltre incredibilmente sottili al punto che il 55 pollici annunciato da LG adotterà un pannello dello spessore massimo di soli 5 mm.

Nell’annunciare le novità previste per il CES 2012, il CEO della divisione LG Display Sang Beom Han ha voluto sottolineare come finora la mancanza di grandi formati sia stato un forte freno alla diffusione degli schermi OLED. Un limite questo che il nuovo modello da 55 pollici abbatterà definitivamente. LG ha già in listino da diversi mesi il modello 15EL9500, un televisore OLED con schermo da 15 pollici e spessore di soli 3 mm. Questa unità già distribuita anche in Italia usufruisce della tecnologia TruMotion 100Hz e permette un risparmio energetico fino al 70% rispetto a soluzioni alternetive.

I display OLED (Organic Light Emitting Diode) sono realizzati tramite uno strato di materiale organico elettroluminescente che sotto una opportuna tensione elettrica è in grado di emettere luce autonomamente. Questa caratteristiche distingue nettamente i sistemi OLED dalle soluzioni LCD dove invece la luce è generata da elementi esterni. Questa differente concezione ha come immediata conseguenza che gli schermi OLED risultano molto più sottili ed in una certa misura perfino piegabili. Il sistema di illuminazione OLED risulta inoltre particolarmente efficiente dal punto di vista energetico con consumi che sono di norma tra i più bassi tre le diverse tecnologie produttive degli odierni display.

[Via | Wired]
[Photo Credits | LG]

2 commenti su “LG Porterà al CES un televisore OLED da 55 pollici”

Lascia un commento