Samsung Galaxy S7, Huawei P9 e non solo: quante minacce in Italia

di Gio Tuzzi Commenta

Samsung Galaxy S7, Huawei P9 e non solo tra i device sotto osservaziome, visto che un nuovo studio preannuncia tante minacce in Italia. Ecco maggiori dettagli

I tanti possessori di uno smartphone di ultima generazione qui in Italia, a partire da prodotti estremamente popolari come Samsung Galaxy S7 e Huawei P9, devono tenere gli occhi aperti. Il nostro è uno dei Paesi maggiormente esposti alle minacce per la sicurezza, almeno stando a quanto riportato da uno studio di Check Point.

Tra le minacce più frequenti, occhi al recente malware Rig EK. Maggiori dettagli in questo senso sono stati forniti direttamente da Nathan Shuchami, vicepresidente degli Emerging Products di Check Point, il quale ha cercato di chiarire alcuni aspetti piuttosto importanti:

“Il drammatico ritorno degli exploit a marzo mostra come le minacce più vecchie non scompaiono mai definitivamente – vengono semplicemente messe in stato dormiente per poi essere diffuse nuovamente. È sempre più facile per gli hacker malintenzionati rivisitare e modificare famiglie di malware e minacce esistenti anziché svilupparne di nuove di zecca, e gli exploit sono un tipo di minaccia particolarmente flessibile e adattabile”.

Insomma, indipendentemente dal sistema operativo scelto con lo smartphone in vostro possesso, è necessario tenere gli occhi aperti. A partire da device estremamente popolari come i vari Samsung Galaxy S7 e Huawei P9, senza dimenticare i top di gamma presentati nello scorcio iniziale di questo 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>