Impossibili alcuni progetti di sviluppo per Nintendo Switch: le ultime al 16 gennaio

di Gio Tuzzi Commenta

Doccia fredda su alcuni progetti di sviluppo potenziali per Nintendo Switch, alle luce le ultime informazioni emerse il 16 gennaio attraverso un manager francese del produttore

Brutte notizie per chi sperava nell’apertura di Nintendo Switch nei confronti di alcune apprezzabili tecnologie, come nel caso del 4K e del supporto al cosiddetto HDR. Secondo quanto affermato da un manager francese di Nintendo, infatti, ad oggi non ci sono i presupposti per fare questo step.

In un contesto di questo diventa importante concentrarsi su quanto affermato dal dirigente, visto che di recente più di un utente si era posto domande sulla possibilità che Nintendo Switch potesse fare uno step di questo tipo prima o poi:

“Siamo molto pragmatici. Ho molti dubbi sulle reali capacità dei visori VR di sedurre il pubblico. I consumatori non sono pazienti con gli strumenti di intrattenimento, vogliono immediatamente una soluzione completa. Sul fronte del 4K, non capisco per quale motivo dovremmo investire in una tecnologia che non è ampiamente adottata. Dove sono al momento gli schermi 4K?

Se facessimo la stessa cosa degli altri, saremmo condannati a morire in quanto siamo più piccoli di loro. Con Switch, abbiamo avuto invece il merito di creare un console in grado di adattarsi alla vita quotidiana degli utenti”.

Insomma, continuiamo a tenere gli occhi aperti, perché Nintendo Switch sta ottenendo un grandissimo successo e al dì là dell’archiviazione di questi progetti, ci saranno sicuramente novità apprezzabili a stretto giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>