L’ultima denuncia di Beppe Grillo: Rivoglio i miei video

di Blogger Commenta

 La denuncia del popolare comico campeggia sulla pagina del suo blog, storicamente il più visto e frequentato in Italia, l’unica voce nazionale a contare qualcosa anche nell’enorme e anglofona Rete mondiale.
Durante la notte YouTube ha disattivato TUTTI i video pubblicati da questo blog. 419 video, spesso di denunce, di fatti mai visti in televisione o sui giornali. Visualizzati per 52.296.387 volte. Il secondo canale italiano di informazione su YouTube dopo la RAI”.
Una decisione, la sospensione dell’account StaffGrillo e dunque l’inaccessibilità di tutti i video publicati, che è legata alla violazione del copyright da parte di un video del canale, due minuti con sottotitoli “rubati” al David Letterman Show in occasione dell’intervista con il presidente Obama. Una violazione delle condizioni spiegata dal sito di streaming di proprietà di Google con una email, sempre pubblicata da Grillo:

Mentre Grillo, da parte sua, “minaccia” che tutti i video oscurati verranno presto ricaricati su un’altra piattaforma (Vimeo) e invita a scrivere direttamente a David Letterman per denunciare il “sopruso” – l’oscuramento di tutti i video a fronte di uno solo “illegale” -, dall’altra parte YouTube ci racconta di come la sospensione dell’account avvenga in modo automatico.

Ecco la spiegazione: “Non possiamo commentare nel dettaglio singoli casi, tuttavia il sistema opera in modo chiaro. YouTube dispone di un sistema che identifica automaticamente i video che sono protetti da copyright. In base ai Termini e condizioni d’uso della piattaforma, se un utente riceve più di due notifiche per violazione di copyright il suo account viene sospeso. L’account può essere riattivato se la violazione del copywright viene risolta”. E Beppe Grillo – in un qualche modo – deve averla risolta, perché proprio nel momento in cui stiamo scrivendo (in curiosa coincidenza con la telefonata ai responsabili di YouTube), il canale è tornato visibile. Grillo aggiorna così il suo blog: “Grazie alle migliaia di messaggi che avete inviato, la segnalazione di violazione del copyright è stata ritirata e l’account Youtube “staffgrillo” è nuovamente operativo. Grazie a tutti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>