Olympus TG-820 e TG-620, due nuove compatte rugged

di Michele Costanzo Commenta


Il filone delle fotocamere digitali realizzate con strutture ad alta resistenza sta riscuotendo un generale apprezzamento commerciale specie tra gli appassionati di viaggi e di sport. In questo segmento Olympus ha presentato due nuovi modelli della famiglia Tough che fanno proprio dell’impostazione “rugged” l’elemento di maggiore caratterizzazione. Le TG-820 e TG-620 presentano una impostazione stilistica comune che trasmette anche visivamente un’idea di solidità. I due modelli sono disponibili in diverse colorazioni che vanno dal classico nero al bianco passando per colori più vivaci come il verde o l’azzurro.

L’impostazione rugged della TG-820 si traduce numericamente in una impermeabilità all’acqua fino alla profondità di 10 metri, in una resistenza alla cadute da altezza fino a 2 metri ed in una capacità operativa in clima rigido fino ad una temperatura di -10°. La scocca è realizzata con materiali ad altissima resistenza che la rendono indeformabile fino a pressioni esterne di 100 Kg. La TG-620 presenta una impostazione meno estrema ma garantisce comunque la tenuta fino a 5 metri di profondità e la resistenza agli urti fino ad altezze di 1,5 metri. Per entrambi i modelli il display LCD da 3 pollici è realizzato per resistere efficacemente ai graffi.

Le TG-820 e TG-620 vantano una impostazione di ottimo livello anche per quanto riguarda le componenti strettamente fotografiche con l’impiego di un sensore CMOS da 12 MPixel abbinato al processore di immagini TruePic VI. I due componenti lavorano in stretta simbiosi e permettono di realizzare scatti di elevata qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione o nelle scene in movimento. Sono ancora da segnalare lo zoom ottico 5x e la possibilità di realizzare filmati in alta definizione.

Oltre a quanto già detto, a differenziare i due modelli sono anche alcuni dettagli tecnici. La TG-820 dispone ad esempio di una maggiore risoluzione del display, di un manometro integrato per l’indicazione della profondità e del sistema TAP Control Mode che permette di effettuare scatti fotografici toccando o muovendo il corpo della macchina. Le Olympus TG-820 e TG-620 saranno disponibili già in questo mese di febbraio con un prezzo suggerito rispettivamente pari a 279 e 249 euro.

[Photo Credits | Olympus]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>