Mcafee annuncia Total Protection (ToPS) for Secure Business

McAfee, Inc. ha annunciato oggi il rilascio di McAfee® Total Protection (ToPS) for Secure Business, una suite completa che offre alle piccole e medie aziende (PMI) sicurezza totale in un unico pacchetto semplice da gestire. Unitamente a “15 Minutes to a Secure Business”, una serie di pratiche quotidiane di McAfee presentate oggi, le aziende possono mantenere una protezione molto solida in soli 15 minuti al giorno. In base a una recente ricerca McAfee, oltre la metà delle aziende intervistate hanno riportato di poter dedicare solo un’ora alla settimana alla gestione della sicurezza IT. McAfee ToPS for Secure Business fornisce tutti gli elementi essenziali della sicurezza necessaria a un’azienda – protezione per desktop, email, web e dati – senza creare un pesante carico di gestione. Quando questa soluzione viene implementata le PMI possono utilizzare l’approccio McAfee alla gestione della sicurezza in soli 15 minuti al giorno.

Read more

Panda Security: I Trojan rappresentano piu’ del 60% del Malware rilevato nel secondo trimestre nel 2008


Il report trimestrale di Panda Security dimostra che oltre il 63% dei codici rilevati da aprile a giugno di quest’anno sono Trojan. Seguono gli adware, con il 22.40%. Luis Corrons, direttore tecnico dei laboratori di Panda Security afferma “nella situazione attuale, è strano che un solo Trojan colpisca un vasto numero di computer, in quanto potrebbe attirare l’attenzione e non rispondere alle esigenze dei cyber criminali. Per questo motivo, sono stati creati diverse varianti targettizzate che attaccano utenti di un servizio o di una utility specifici, invece di diffondere massicciamente un singolo codice. Questa è la spiegazione del perché i Trojan sono il tipo di malware più rilevato.”

Read more

G DATA: la crisi mondiale sfruttata dai cybercriminali


La crisi finanziaria globale ha ormai raggiunto dimensioni enormi. I mercati finanziari stanno trattenendo il respiro mentre, secondo quanto stimato da G DATA Security Labs, Spammer e ladri di dati si stanno organizzando per approfittare della situazione. In quest’ultimo periodo segnato da una congiuntura negativa a livello mondiale gli esperti di G DATA hanno evidenziato un sensibile aumento per quanto riguarda le mail di spam e phishing caratterizzate da un chiaro riferimento alla crisi bancaria.

Read more

Norman: 2008 piu’ malware che software autentico

Norman ha riscontrato un sostanziale aumento di malware sviluppato ad hoc per usare in modo illegale i PC e sfruttarli per crimini finanziari. Dietro questi software si nascondono vere e proprie organizzazioni criminali che hanno l’unico scopo di guadagnare soldi a scapito di altri.
Non sono solo gli utenti privati ed individuali ad essere esposti a questi rischi, ma anche aziende ed intere organizzazioni. Basta infatti che una sola persona sia stata in viaggio col PC portatile dell’azienda per averlo potenzialmente infettato, oppure l’abbia lasciato usare a casa dai figli per giocherellare con MSN. Non ci sono limiti ai modi in cui si può essere infettati.

Read more

Panda Security: vulnerabilita’ di Adobe Flash viene utilizzata per diffondere malware

I cyber criminali stanno distribuendo file artigianali .swf (l’estensione di Flash) per sfruttare la nuova vulnerabilità di Adobe Flash in due modi. In alcuni casi, quando un utente visita una pagina web contenente uno di questi file modificati, il browser legge il codice del file come un comando per scaricare un certo tipo di malware. In altri casi, il codice incluso nel file Flash reindirizza l’utente verso una pagina web infetta progettata, per lanciare nuovi attacchi al sistema e per immettere malware nel computer. Gli autori hanno progettato i codici con lo scopo di colpire differenti browser. I laboratori di Panda Security hanno già rilevato la diffusione del Trojan Wow.UB, che avviene attraverso questo metodo. La gamma di codici maligni diffusi con questo procedimento può aumentare notevolmente in poche ore.

Read more

Libertà online garantita con le versioni 2009 delle suite di sicurezza Trend Micro dedicate al mercato consumer

Trend Micro Incorporated, leader mondiale nella sicurezza dei contenuti Internet, ha rilasciato le nuove versioni 2009 dei propri prodotti consumer. Trend Micro Internet Security e Trend Micro Internet Security Pro garantiscono la totale sicurezza dei dati personali e delle informazioni sensibili degli utenti privati, proteggendoli dalle minacce online. Le nuove release presentano una serie di novità, tra le più importanti: un utilizzo della memoria notevolmente alleggerito, tempi di installazione più veloci, protezione ancora più efficace. I due nuovi prodotti si basano su Trend Micro Smart Protection Network, un’infrastruttura di sicurezza cloud-client che mette in correlazione i dati delle minacce email e Web utilizzando tecnologie di reputazione in grado di confrontare le minacce con quelle presenti nei database in-the-cloud.

Read more

Symantec presenta Norton Internet Security 2009 e Norton Antivirus 2009 i software per la sicurezza più veloci mai realizzati

Symantec, Corp. ha lanciato Norton Internet Security 2009 e Norton AntiVirus 2009 in Europa, Medio Oriente e Africa, elevando lo standard di velocità e prestazione. I prodotti Norton 2009 sono stati progettati per ottenere l’obiettivo di performance “a impatto zero”, grazie a oltre 300 miglioramenti che riguardano praticamente ogni aspetto del prodotto, dai motori di scansione all’interfaccia utente.

Norton 2009 – Caratteristiche principali:

Scarso impiego di risorse
Norton 2009, riprogettato per la massima velocità, comprende centinaia di potenziamenti a livello di performance e si basa su diverse nuove tecnologie:
•La tecnologia Norton Insight elimina la necessità di effettuare la scansione dei file più comuni, riducendo in modo significativo il numero di file da controllare periodicamente.
•Il sistema Pulse Update fornisce ogni 5-15 minuti gli aggiornamenti di protezione più recenti, con una velocità superiore rispetto agli altri prodotti presenti sul mercato. Il dato si basa su un recente rapporto di AV-Test .

Read more

Panda Security informa: 30 milioni i Pc infetti per colpa di falsi antivirus


Non c’è nulla di nuovo e non c’è nulla di orginale, quello che è certo però che le infezioni causate dai falsi antivirus stanno crescendo a livello esponenziale. Secondo i Laboratori di Panda Security siamo arrivati a 30 milioni di utenti colpiti da questa nuova ondata di falsi antivirus. La questione più preoccupante è che il 3% di questi rendono noti i propri dati e comprano un prodotto per eliminare i codici maligni dal Pc, senza riceverlo mai. Ad una media di 49,95 di euro, si può stimare un giro di affari dei cyber criminali di oltre 10 milioni di euro al mese.

Read more

G DATA lancia la sua nuova linea antivirus 2009

Più veloce, semplice, migliore – così suona il credo della nuova generazione di software G DATA per la sicurezza. La line up comprende programmi di sicurezza per desktop e portatili: G DATA NotebookSecurity 2009, TotalCare 2009, InternetSecurity 2009 e G DATA AntiVirus 2009. Le nuove soluzioni entusiasmano non solo per il loro semplice utilizzo, ma anche per la loro incredibile velocità. La nuova generazione è 5 volte più veloce nella ricerca dei virus! Responsabile di questo successo: la nuova tecnologia Fingerprinting e l’ottimizzazione della performance per i sistemi multi-core. Anche il firewall GDATA, presente in tutti i programmi, dà la possibilità di navigare senza che il sistema perda in velocità. Inoltre, quale primo e vero firewall “silenzioso”, lavora in background e regola tutte le richieste autonomamente. Incomprensibili pop-up del firewall appartengono ora al passato. La nuova generazione dei software GDATA 2009 sarà disponibile nei negozi a agli inizi di Ottobre.

Read more

G DATA Lo spam delle celebrità: Angelina Jolie batte Brad Pitt!

I personaggi belli e ricchi non solo riempiono di sé le pagine dei giornali scandalistici, ma sono anche i riferimenti preferiti per chi usa lo spam via mail per diffondere malware. Il trucco utilizzato dai cybercriminali e semplice e, allo stesso tempo, garantisce un ottimo successo: basta inviare della mail di spam che promettono notizie sconvolgenti ed importanti piuttosto che video e foto delle personalità più famose del mondo dello spettacolo e della politica. I link contenuti in queste mail portano a pagine web preparate per l’occasione da cui è possibile scaricare malware. Basta solo un click sbagliato e il computer finisce infettato da backdoor e spyware. Ma quali sono le celebrità preferite dai criminali?
Gli esperti di G DATA Security Labs hanno voluto scoprirlo e per questo hanno analizzato il fenomeno globale dello spam dal punto di vista del fattore “celebrità”.
Il risultato: la celebrità più pericolosa dal punto di vista dello spam è Angelina Jolie. Quasi un quinto delle mail contenenti spam, phising e malware hanno qualcosa a che fare con la più amata star di Hollywood.

Read more

Panda Security: scoperta Constructor/Wormer, l’applicazione per la creazione del malware


I laboratori di Panda Security hanno rilevato Constructor/Wormer, un’applicazione che può trasformare ogni tipo di file eseguibile in worm, in grado di diffondere se stesso.
Constructor/Wormer è un tool invitante e molto semplice da utilizzare. Attraverso la scelta di diverse opzioni, è possibile progettare un worm dotato di numerose funzionalità, come quella disabilitare UPX, MuteX, selezionare icone, etc..

Read more

G DATA: Un caldo autunno di Malware in arrivo


L’industria del malware ha evidenziato che le annuali vacanze di Agosto non fanno parte dei suoi piani. Anzi, in Agosto i cybercriminali hanno scatenato una nuova ondata di malware contro gli utenti Pc. Circa 100.000 nuovi malware sono stati messi in circolazione in tutto il mondo il mese scorso, una cifra che si commenta da sé. In media 132 codici maligni ogni ora sono piovuti addosso agli utenti Windows. Il numero uno nella famiglia del malware sono ancora i Trojan che rappresentano circa il 27% del totale. Al secondo posto, nella ingloriosa top 5 del mese scorso, ci sono i Backdoors con un buon 20.5%. La principale preoccupazione dei criminali online è quella di rubare i dati degli utenti piuttosto che integrare nuovi Pc infetti all’interno delle Botnet.

Read more

Panda Security diventa maggiorenne!!!

Fin dalla sua nascita nel 1990, la società fondata da Mikel Urizarbarrena si è contraddistinta per lo sviluppo di tecnologie più innovative ed efficaci, posizionandosi come azienda all’avanguardia nell’industria della sicurezza IT.
Panda Security nasce in Spagna come una piccola società con lo scopo di provvedere ai bisogni di sicurezza del mercato locale contro i rari virus esistenti allora.
Tuttavia, poco dopo, Panda intraprende un ambizioso progetto di internazionalizzazione che la porta a diventare una multinazionale, consolidando la sua presenza attraverso un sistema di filiali e country partner. Al momento, progetta di acquisire alcune di queste ultime per trasformarle in nuove filiali ed unirle a quelle già presenti in USA, Spagna, Francia e Giappone.

Read more