Aggiornamento di gennaio per l’Asus ZenFone 2, cosa cambia realmente?

di Gio Tuzzi Commenta

Sono trascorsi un paio di giorni abbondanti dal rilascio di un nuovo aggiornamento per tutti coloro che sono in possesso di un Asus ZenFone 2, il primo di questo 2017 per gli utenti che hanno deciso di puntare sulla versione ZE551ML. Diverse le migliorie segnalate dal produttore, oltre a quelle che sono state riscontrate dal pubblico, considerando il fatto che lo smartphone ha registrato un discreto successo qui in Italia.

Andiamo con ordine e ricordiamo in prima istanza quanto trapelato attraverso il changelog ufficiale dell’ultimo aggiornamento ufficiale per l’Asus ZenFone 2:

  • Migliorata la stabilità della connettività Wi-Fi e Bluetooth.

  • Aggiornate le patch di sicurezza.

  • Migliorata la stabilità di sistema.

  • Introdotto il supporto alle chiamate SOS in India.

Addetti ai lavori ed utenti sembrano essere estremamente soddisfatti della tenuta dello smartphone dopo aver provato l’aggiornamento in questione, anche se maggiori dettagli in merito alla durata della batteria si avranno solo nei prossimi giorni. Resta il fatto che a distanza di quasi due anni dal lancio dello smartphone Android sul mercato sono ancora costanti i contributi che giungono direttamente dagli sviluppatori.

Detto questo, ci sono pochi dubbi ormai sul fatto che il primo aggiornamento del 2017 per l’Asus ZenFone 2 abbia risolto definitivamente il problema relativo alla connessione WiFi e Bluetooth.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>