Ultimi Articoli

Sony lancia i caricabatterie USB CP-V10, CP-V5 e CP-V3

Di Michele Costanzo | 29 ottobre 2014
Sony lancia i caricabatterie USB CP-V10, CP-V5 e CP-V3

Il settore dei caricabatterie USB sta evolvendo rapidamente per tenere il passo di tablet e smartphone sempre più ricchi di funzioni e quindi più avidi di energia. Questi “battery pack” consentono di avere una carica extra di energia utilizzabile in mobilità per estendere significativamente l’autonomia dei più diffusi device mobile.Continua a leggere

Asus Xonar U5, scheda audio usb 5.1

Di Michele Costanzo | 27 ottobre 2014
Asus Xonar U5, scheda audio usb 5.1

La Asus Xonar U5 è una scheda audio esterna con interfaccia USB progettata per offrire una esperienza multimediale di qualità per musica, video e giochi. Le dimensioni compatte, l’interfaccia pressoché universale e le ottime caratteristiche tecniche garantiscono una qualità del suono decisamente superiore rispetto ai comuni chip audio integrati nella scheda madre.Continua a leggere

Epson Expression Photo XP-860 e XP-760, stampanti a 6 colori

Di Michele Costanzo | 23 ottobre 2014
Epson Expression Photo XP-860 e XP-760, stampanti a 6 colori

Sono dedicate agli appassionati di fotografia digitale le nuove stampanti della famiglia Epson Expression Photo che arrivano in questi giorni sul mercato italiano. Le nuove Epson Expression Photo XP-860 e XP-760 si distinguono per la qualità di stampa, la stabilità degli inchiostri e la versatilità d’impiego.Continua a leggere

Archos VR Glasses, realtà virtuale a meno di 30 euro

Di Michele Costanzo | 20 ottobre 2014
Archos VR Glasses, realtà virtuale a meno di 30 euro

Con i nuovi Archos VR Glasses la realtà virtuale diventa estremamente accessibile anche da un punto di vista economico. Con questo inedito prodotto Archos propone un sistema in grado di creare una esperienza visiva virtuale di tipo immersivo e di interagire con la maggior parte degli smartphone attuali.Continua a leggere

Intel: ottimizzazione delle app Android su processori Intel x86

Di Martina Oliva | 15 ottobre 2014
Intel: ottimizzazione delle app Android su processori Intel x86

Considerando l’oramai capillare diffusione dei dispositivi basati su Android lo sviluppo di applicazioni per la piattaforma mobile del colosso di Mountain View rappresenta una tra le competenze maggiormente richieste fra coloro che in un modo o in un altro si ritrovano ad operare nell’ambito dell’IT. Chi sceglie di prodigarsi per lo sviluppo di app Android deve però necessariamente tener conto del fatto che allo stato attuale delle cose la maggior parte dei device risulta dotata di processori Intel x86. Considerando il fatto che si tratta di un’architettura decisamente ben diversa dalla più classica ARM con cui Android aveva avuto origine l’utilizzo di Intel x86 implica il doverne virtualizzare l’esecuzione.Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...1.304
Periferiche e Accessori
Altri Articoli
Audio e Video
Altri Articoli